Matrimonio Rock

Matrimoni e musica. Quando il rock incontra il sacro. Stili alternativi, idee originali abbinate ad immagini classiche, romanticismo re-inventato da artisti eclettici dai diversi stili.

“I più creativi sono stati i Depeche Mode, che hanno portato nella musica pop il matrimonio in ben due occasioni, nel 1984 e nel 2006.

Nel primo caso, per la cover dell’album “Some Great Reward”, hanno scelto un ambiente industrial in cui collocare una coppia di sposini, per un effetto straniante. Per il singolo “Suffer Well” invece si sono affidati ad una fotografia iper realista che cattura una situazione “Vegas” in cui Martin Gore interpreta la sposa, Dave Gahan il marito, Andy Fletcher il testimone della coppia. Più romantici, i Duran Duran hanno preparato per il loro “Wedding Album” qualcosa di speciale: un collage di fotografie tratte dai matrimoni dei genitori di ogni membro della band. Solo John Lennon e Yoko Ono avevano fatto di meglio, piazzando sul campo bianco del loro terzo disco una foto del proprio matrimonio. In pieno stile Eighties, Madonna e Billy Idol hanno scelto la via della rappresentazione diretta del matrimonio, senza troppe velleità artistiche: Miss Ciccone appare sulla copertina dell’iconico “Like a Virgin” con un abito nuziale classico, tutto pizzi e tulle. Più “wild boy”, per la cover del singolo “White Wedding”, il rocker inglese sembra consolare una sposa di bianco vestita… Classico o sui generis? Per l’immaginario rock il matrimonio è entrambe le cose: la sacralità è resa dall’abito della sposa, ma il contesto cambia ogni volta. E non è tradizionale.” (da ESTETICAcapelli Gennaio2013)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>